Golfu di Venezuela

mare caraibicu Venezuela

El Golfu di Venezuela (o Golfu di Coquivacoa per i Culumbiani) hè un corpu d'acqua situatu in u nordu di l'America Meridionale, chì in a so proporzione più grande occupa l'acqui territuriali di Messico. Una piccula parte di u golfu si trova à u largu di a costa di La Guajira de Culombia, chì hè per quessa chì ci sò stati assai disputi trà i dui paesi chì ùn anu pussutu definisce u fruntiera marittima.

Cunnessu à u Golfu di Maracaibo attraversu un canali strettu, u Golfu di Venezuela si trova nantu à a placca sudamericana, ghjustu à u limitu induve collide cù a placca caraibica. A so prufundità varieghja trà 15 è 60 metri.

Esplorazione è geografia di u Golfu di Venezuela

A prima spedizione di scuperta in u Golfu di Venezuela data di l'annu 1499. U primu europeu à navigà per queste acque hè statu u Spagnolu. Alonso ojeda, accumpagnatu da u cartografu Ghjuvanni di a Cosa è da u navigatore talianu Americo vespucio. Dui anni dopu i rè di Spagna anu cuncessu à Ojeda una capitulazione per stallassi in terra ferma. Era a prima volta chì un stabilimentu culuniale hè statu stabilitu in u cuntinente, postu chì finu à questu era accadutu solu in l'isule caraibiche.

Durante i primi anni di presenza spagnola in a regione, sta zona era cunnisciuta cum'è Coquivacoa, chì hà prubabilmente riferitu à una tribù lucale. Digià in u XVII seculu i primi documenti chì parlanu u Golfu di Venezuela apparisce cù u so nome attuale.

Ancu s'ellu ci hè una certa cuntruversa à stu riguardu, a parolla "Venezuela" puderebbe nasce à causa di a prisenza di case palafitte indigene nantu à e coste. Queste custruzzione formanu una rete di canali longu à a costa chì ramenta à i europei i canali di Venezia. Isse terre nove serianu cusì chjamate "Venezuela", vale à dì "piccula Venezia".

mappa di e coste di u Venezuela

Carta di u Golfu di Venezuela

I limiti di u Golfu di Venezuela sò marcati da u Péninsule de Guajira (Culumbia) à punente è Peninsula di Paraguaná (Venezuela) à livante. À u nordu, u Arcipelagu di i Monachi hè cunsideratu u cunfini naturale trà u golfu è l'acqui aperte di u Mare Caraibicu. À u sudu, e coste di i stati venezuelani di Zulia è Falcón. Trà elli u Canale di Maracaibo, chì cullega l'acqui di u Golfu cù quelle di u Golfu di Maracaibo, una spezia di mare internu venezuelanu.

Da est à ovest, u golfu hè longu 270 chilometri. I porti principali di a zona sò Maracaibo è Punto Fijo, tramindui in territoriu venezuelanu.

Oliu da u Golfu di Venezuela

U Golfu di Venezuela hà una grande impurtanza strategica è ecunomica. À livellu strategicu, postu chì hè a strada di cunnessione trà u Golfu di Maracaibo è l'Oceanu Atlanticu; economicamente, per via di a presenza sottu à u so fondu marinu di sacchi impurtanti di oliu è gasu naturale.

oliu Venezuela

Raffineria Amuay, a più grande di u Venezuela

Venezuela sfrutta queste risorse naturali, principalmente petrolifere. L'estrazione di u petroliu crudu hè a principale attività ecunomica in a regione. Numerosi raffinerie. U più grande di questi hè Amuay, chì hà ancu u so propiu portu è chì hè u più grande centru di raffinazione di u paese. A seconda raffineria più impurtante hè chjamata Cardon, situatu à sudueste di a penisula di Paraguaná.

A ricchezza derivata da u petroliu hè essenziale per sustene l'ecunumia venezuelana. Tuttavia, sta industria in u Golfu hà duie cunsequenze negative:

  • Da una parte, u deterioramentu ambientale di a regione, chì si traduce in a sparizione di numerosi scoglii di coralli è in a minaccia di estinzione di parechje spezie chì li abitanu, cume spugne è tartarughe marine.
  • D 'altra banda, cunflitti territuriali cù a Culumbia vicina per via di l'accessu à e risorse naturali.

Disputi territuriali cù Culumbia

Malgradu esse guasi interamente in territoriu venezuelanu, ci hè un storicu tinzioni trà Culumbia è Venezuela per via di a suvranità è di u cuntrollu di u golfu. Ognunu di i paesi difende i so interessi cun argumenti di pesu:

corvette caldas

L'intrusione di a corvetta Caldas in acque di u golfu hà causatu un incidente seriu trà Colombia è Venezuela in u 1987

Sicondu i culumbiani, l'arcipelagu di i Monachi ùn pò micca esse pigliatu da i Venezuelani cum'è riferimentu per stabilisce u limitu di l'acqui territuriali. In questu modu, a Culumbia currisponderia à una bona parte di l'acqui di u Golfu di Venezuela, in particulare in a metà nordica. Tuttavia, i Venezuelani affermanu chì sta riferenza ùn hè micca solu valida, ma chì sustenenu ancu a tutalità di l'acqui internu di u Golfu di Venezuela.

Luntanu da esse risoltu, stu disaccordu hè persistutu cù u tempu, dendu nascita in particulare stonde tense trà i dui paesi. L'episodiu "u più caldu" di stu cunfrontu hè statu u 9 d'Agostu di u 1987. Quellu ghjornu a corvetta culumbiana Caldas intrì in u golfu, supirendu u limitu marcatu cum'è fruntiera da u Venezuela. A crisa hà minacciatu di trasformassi in un cunflittu armatu cù a mobilizazione di e truppe da e duie parti. Fortunatamente, hè statu capace di mette fine à l'escalata di a guerra cù u ritornu di a corvetta in acque culumbiane.

 


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*