Cosa da vede in Senegal

Risponde à sta dumanda nantu à ciò chì si pò vede in Senegal hè assai simplice. Perchè stu picculu paese di Africa occidentale hà tante è cusì varie attrazioni chì pudemu scrive parechji articuli dedicati à ella è à a so ghjente affascinante.

U Senegal hè un paese di cuntrasti induve ùn hè micca raru d'andà da territorii diserti cum'è quelli di lompoul à spazii verdi è vegetazione frondosa cum'è Casamance, u paese di Dà u, o cità cosmopolite cum'è a capitale, Dakar, à paesi di capanne cum'è quellu in Iwol. In ogni casu, u paese africanu hè una vera bellezza chì vale a pena di visità. Se avete intenzione di fà cusì è vulete scopre ciò chì da vede in Senegal, vi invitemu à cuntinuà à leghje.

Cosa da fà è chì vede in Senegal

Un bonu modu per cunnosce u Senegal hè di cumincià cù a so capitale, una cità cosmopolita di pocu più di un milione di abitanti. A so situazione in a parte più occidentale di u paese, in u Peninsula di u Capu Verde, ne hà fattu un portu cummerciale impurtante.

Dakar, capitale è a cità più impurtante di u Senegal

Era u centru amministrativu di Africa occidentale Francese, cumpresu Maroccu, dapoi u principiu di u XNUMXu seculu è più tardi hè diventata a capitale di u paese, ciò chì ne hà fattu un impurtante centru finanziariu è cummerciale, è ancu u principale focus culturale di u Senegal.

Se vulete cunnosce u so polsu, vi cunsigliemu di perde si in e so strette strette Medina, induve si vedenu carretti tirati da cavalli è case cù cucine aperte chì offrenu piatti tipichi. È ancu chì visitate i so mercati cum'è quellu di kermel, cù prudutti alimentarii, è quellu di sandaga.

In quantu à i so monumenti, duvete cunnosce u Grande Moschea di Hassan II, un impunente edifiziu custruitu per ricurdà l'indipendenza di u paese; u Cattedrale di Nostra Signora di e Vittorie, chì hè u più grande tempiu cattolicu in tutta l'Africa Occidentale, è u Palazzu presidenziale cù i so belli giardini. Ma soprattuttu, duvete vede u Monumentu Rinascimentale Africanu, una impunente scultura di quasi cinquanta metri in bronzu è situata nantu à una cullina chì supraneghja l'Oceanu Atlanticu.

In quantu à questu, u punta di Almadies, assai vicinu à a capitale, hè u locu u più uccidentale di tutta l'Africa è vi offre spettaculare platti per voi di praticà u surf è altri sport acquatici.

U Monumentu Rinascimentale Africanu

Monumentu Rinascimentale Africanu

L'isula di Gorea, a cosa più cummuvente da vede in Senegal

Se vulete un veru scossa per attraversà u vostru corpu, duvete vede l'isula di Gorea, à circa trenta minuti in barca da Dakar. Perchè per dui seculi, trà u XVII è u XIX seculu, hè statu u puntu di cuncentrazione u più grande di schiavi da tuttu u cuntinente. Si stima chì circa vinti milioni d'esseri umani anu attraversu l'isula per imbarcà più tardi affollati in America è chì circa sei milioni anu persu a vita durante u viaghju.

Oghje hè Patrimoniu Mondiale è mette in risaltu in ellu, precisamente, a chjama Casa schiava. Ùn hè micca cunsigliatu per e persone assai sensibili, perchè vi lasciarà sentite simile à quellu chì avete dopu avè visitatu un campu di cuncentrazione.

Lacu Retba o Lago Rosa

Ancu vicinu à Dakar si trova stu lagu unicu chì a so originalità risiede in u fattu chì, durante a stagione secca, tinghje e so acque di rosa. Ci hè una spiegazione scientifica per questu. Hè per via di a presenza abbundante di alghe Dunaliella salina, chì genera un pigmentu rossu per intrappulà a luce solare.

Hà dinò una grande quantità di sale, ciò chì facilita u so fluttu, cum'è in u Mari Mortu. In fattu, ci sò parechje industrie saline in a zona è hè curioso di vede cumu i travagliadori Tiranu u sale in modu artigianale. Sò sbuchjulati cù burru di karité per prevene a currusione è impregnati finu à u pettu in l'acqua. Cù i bastoni, rompenu i globuli di sale in fondu è u piglianu per mette lu in canoe chì ne sustenenu sin'à una tonna.

U lavu Rosa hè ancu cunnisciutu perchè era u scopu di u Rallye Paris-Dakar durante e varie edizioni di a corsa di vitture pupulare.

U Lago Rosa

Lago rosa

Villaghju Iwol, in u centru di u paese di Bassari

Se vulete tornà ind'i tempi, vi cunsigliemu di visità a cità Iwol, unu di i centri storichi di u paese Bassari. Situati in cima à una muntagna, i so abitanti campanu in piccule capanne prive di elettricità è acqua potabile. Inoltre, priservanu e so tradizioni in u vestitu è ​​ancu u so propiu dialettu. Ma sopratuttu, sta zona di u Senegal meridionale si distingue per a so esuberanza vegetale chì tinghje di verde u paisaghju.

U desertu di Lompoul, un cambiamentu assolutu trà ciò chì si pò vede in Senegal

Se a precedente era una zona verde è culurita, avemu cambiatu radicalmente l'ambiente. Perchè u prossimu locu chì ti vulemu raccomandà hè u desertu di Lompoul. Ùn hè micca assai grande ma pudete perde si trà e so estensioni di dune è, soprattuttu, gode di un bellu tramontu.

Casamance, a terra di i Diola

Riturnemu à u sudu o suduveste frondosu per parlà di Casamance, chì ùn hà nunda da invidie di e migliori zone tropicali. Verdi è abbundanti in mangrovie è piantazioni di risu, hè a terra di u Dà u, un gruppu etnicu animistu chì hà ancu u so modu di vita particulare.

Ma Casamance hè ancu una regione di cuntrasti per contu soiu. Perchè in questu ci sò I migliori resort di vacanze in Senegal. Ùn hè micca u casu di u silenziu isula carabane, à solu una ora da a costa è chì u puntu d'accessu hè u paese di pescatori di elinkina.

Ma iè da a zona Cap Skirring, u più turisticu di tuttu u Senegal per e so meravigliose spiagge. In più di gode di questi, ùn vi scurdate di marchjà per a cità è visità u mercati artigiani, induve truverete pezzi unichi chì pudete purtà cum'è ricordu di u vostru viaghju in u paese africanu. È se vulete, gode di u vostru occupatu vita di notte, cù discoteche è bars induve a musica nativa hè interpretata.

Una spiaggia à Cap Skirring

Spiaggia à Cap Skirring

A riserva naturale Bandia, un'altra maraviglia da vede in Senegal

Ancu se sona cliché, una di e grandi attrazioni di l'Africa sò i so animali. Cumu puderia esse menu, in Senegal ci sò parechje riserve naturali. Ma ricumandemu quellu di Bandia per via di a so vicinanza cù Dakar. Hà trè mila ettari chì si pò viaghjà nantu à tutti i terreni videndu criature cum'è rinoceronti, giraffe, bufali è ancu un coccodrillo, naturalmente tutti in piena libertà.

Pudete ancu visità u niokolo-koba, induve ci sò leoni è leopardi, o quellu di u Parcu Naziunale Djoudj Bird, cunsideratu unu di i più impurtanti rifugi ornitologichi in u mondu per e so più di trecentu spezie.

Saint Louis, l'antica capitale

In quantu à a storia di u paese africanu, unu di i posti da vede in Senegal deve guasi necessariamente esse a cità di Saint Louis. Perchè era a so capitale finu à chì hè stata rimpiazzata da Dakar è perchè conserva u so aspettu cum'è una vechja cità coloniale.

Fundatu à u XNUMXu seculu in una isula in u fiume Senegal, hè cunnisciuta cum'è "A Venezia d'Africa" è hè Patrimoniu Mondiale dapoi u 2000. Hè stata a prima cità custruita da l'Auropei in tutta a parte occidentale di u cuntinente è oghje hè u principale centru di pesca di u paese.

Ma a cosa più bella chì Saint Louis vi offre hè a so vechja case di stile culuniale, cù facciate imbiancate, balconi in legnu cù ringhiere in ferru battutu è tetti à doppia argilla. Tuttavia, vale ancu a pena di vede u Palazzu di u Guvernatore è u preziosu Ponte di Faidherbe, chì per un bellu pezzu hè statu attribuitu à Gustave Eiffel, ancu se ùn hè micca soiu.

Infine, gode di u Spiagge meravigliose da a cità è a so vita culturale vivace. Riguardu à quest'ultimi, i cosiddetti sfilata di lanterne, cù millaie di persone chì toccanu u so tom-tom è illuminendu cù fanali stradali simili à quelli aduprati da anziani schiavi.

Vista di Saint Louis

Saint Louis

Cosa da manghjà in Senegal

A gastrunumia di u Senegal hè u fruttu di a cumbinazione di tradizioni indigene cù i paesi francesi, purtughesi è ancu altri di a zona. O, per dì la megliu, di i gruppi etnici di a zona induve si trova u paese.

L'ingredienti i più cumuni in i so piatti sò, benintesa, quelli dispunibuli per i Senegalesi: pesciu, risu è cereali cum'è u migliu. Cun elle si face u piattu naziunale di u paese. Hè circa thieboudienne, un pesciu marinatu cù una parte di risu o legumi. Insemi cun questu, vi cunsigliemu ancu di pruvà u yassa, chì hè pullastru cù cipolla, mustarda, agliu è salsa di limonu; u maafe, chì hè fatta cù pollu, agnellu o vacca è ligumi è salsa di arachidi sò aghjuntu, o u bassi-salate, chì hè u Couscous lucale

Ugualmente raccomandati sò una latte dolce è una zuppa di risu chjamata chura-gerte; una perca bracciata chì chjamanu capitaine à la saint louisiene; agnellu à a griglia o fonduè u lait-caille o polpette cù crema agria.

Cum'è dessert, avete per esempiu u yabuyam o a banana è a noce di coccu, chì hè a banana cù una crema di coccu calda, è ancu a toufham, un yogurt diluitu in acqua di zuccheru. È, per beie, sò tipichi di u paese u bissap, chì si face bollendu e foglie di una pianta è dopu aghjunghjendu u zuccheru per serve lu assai fretu, o u bouye, chì hè preparatu cù u fruttu di u baobab, l'arburu u più cumunu in Senegal.

Quandu hè megliu viaghjà in Senegal

Hè impurtante quant'è di scopre ciò chì da vede in Senegal hè chì cunnosci u megliu tempu per visità u paese. Presenta a clima di tipu trupicale, cù temperature medie intornu à trenta gradi tuttu l'annu. Dunque, ùn duvete micca preoccupassi per esse fretu.

U Parcu Naturale Niokolo-Koba

Parcu Naziunale di Niokolo-Koba

Tuttavia, hè più impurtante di evità e piogge trupicali, chì si verificanu soprattuttu d'estate. Dunque, hè megliu chì viaghjate in Senegal in primavera, auturnu o invernu, in particulare trà i mesi di nuvembre è ferraghju. Hè vera chì i prezzi di l'alberghi sò più cari in st'ultime stagioni chè in l'estate.

È ùn vi scurdate micca di u creme per respinghje l'insetti. Cum'è in tutti i lochi cù un clima tropicale, sò abbundanti è ponu dà un aversione.

Cumu ghjunghje in Senegal

A via principale d'entrata in u paese africanu hè a Aeruportu Blaise Diagne da Dakar, ancu s'ellu hè abbastanza luntanu da a cità, circa quaranta chilometri. Ci hè ancu aeroportu in Cap Skirring. L'aviò hè u megliu modu per ghjunghje in Senegal.

Ci pudete ghjunghje per strada da Mauritania, Mali o Guinea ma ùn vi cunsigliamu micca. Perchè e strade ùn sò micca in bonu statu è pudete soffre un disgrazia (micca solu in forma di accidente). In listessu modu, ci sò navi da Francia, Canarie o Maroccu.

Una volta in paese, avete ferries per andà da Dakar à lochi cum'è Cap Skirring o l'isula di Gorea. Ma u modu u più veloce è u più efficace per spustassi intornu à u Senegal sò i vitture di settembre, chì anu capacità per sette persone è tassi fissi per ogni cità di destinazione.

Una vittura rapida in Dakar

Una vittura rapida in a capitale

Pudete ancu piglià u famosu vittura rapida, chì, malgradu u so nome, ùn sò mancu à pena veloci. Sò furgoni cù capacità per quindici passageri chì partenu solu quandu sò pieni à traboccu; Inoltre, anu fermate interminabili. Una versione di questi sò i ndiaga ndiaye, chì portanu finu à trenta persone è facenu i percorsi i più longhi.

Vaccinazioni, per gode tranquillamente di ciò chì si pò vede in Senegal

Tenite à mente chì u Senegal hè l'Africa dunque avete bisognu di vaccinazioni prima di viaghjà. Hè megliu chì vi informiate in u Ministeru di a Salute. Ma, in generale, duverete mette nantu à u vaccini contra a frebba gialla, la tifus è qualchì altru. Averete ancu bisognu di un trattamentu preventivu contr'à a malaria.

In cunclusione, sapete dighjà chì vede in Senegal. Hè un paese maravigliosu cù paisaghji straurdinarii, spiagge chì ùn anu nunda da invidie di quelli di u Caraibi, cità impurtanti, gastrunumia deliziosa è sopratuttu ghjente amichevuli è accuglienti. Chì aspettate per riservà u vostru viaghju in Senegal?


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu. campi, nicissarii sò marcati cù *

*

*