Il gruppo etnico dei Miao

Miao

Uno degli antichi popoli della Cina sono i Miao. Più della metà di loro vive nella Provincia di Guizhou, 20% in Hunan e nel Yunnane quantità minori nel Guangxi, Hubei e nell'isola di Hainan. L'origine del suo nome appare riflessa nei libri di storia cinese fin dai primi tempi.

Secondo gli storici, le stesse mitologie dei Miao sono la causa della loro origine come nome e popolo. I Miao sono legati ai Nove Lys dei tempi antichi. E secondo la sua leggenda, Chi You, il suo antenato, era il signore dei Miao 5.000 anni fa, quando combatté con un altro gruppo tribale guidato da Huang Di (l'Imperatore Giallo, antenato dei cinesi). Sconfitta, dal bacino del fiume Giallo la popolazione si ritirò nel sud della Cina.

E come popolo, i Miao hanno la loro lingua parlata in tutto il sud-est asiatico. Questa lingua aveva il suo alfabeto scritto che si è perso nel tempo. Le cronache raccontano che i primi Miao in Cina risalgono alla tribù Chiyou che abitava le pianure centrali in tempi antichi.

Successivamente, durante le dinastie Shang e Zhou, i Miao si stabilirono sulle rive del fiume Yangzi, per poi spostarsi nelle zone più meridionali della Cina, stabilendosi anche nei vicini Vietnam e Laos.

E nelle loro posizioni, vivono in zone montuose e le loro case sono generalmente costruite su pilastri, assegnando la parte inferiore per gli animali. In altre zone come Yunan, le case sono costruite con rami intrecciati e collegati o con bambù e fango.

Per quanto riguarda la loro popolazione, possiamo dirvi che in termini di abbigliamento usano giacche con disegni dai colori vivaci accompagnate da coperte con disegni geometrici. Noterai che l'abito femminile cambia tra le diverse città. In Hunan e Guizhou, indossano giacche colorate abbottonate ai lati e completano i loro vestiti con gioielli in argento.

Miao


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*