Biodiversità nella regione del Pacifico colombiano

Si trova nella parte occidentale del paese e comprende i territori dei dipartimenti del Chocó (l'unico dipartimento il cui territorio è al 90% all'interno della Regione), Valle del Cauca, Cauca, Narino, Antioquia.

È una regione con un'immensa ricchezza ecologica, idrografica, mineraria e forestale in cui sono presenti parchi nazionali naturali. Inoltre è considerata una delle regioni con la maggiore biodiversità e piovosità del pianeta con precipitazioni dell'ordine di 4.000 mm / anno.

È lungo 1.300 chilometri. La sua parte settentrionale, dove la catena montuosa del Baudo entra nell'oceano formando insenature e baie, è una regione ricoperta da una giungla di grande biodiversità. Verso sud il rilievo è più pianeggiante ed è attraversato da possenti fiumi. Questa zona è caratterizzata da scogliere e spiagge fiancheggiate da mangrovie.

In mare aperto, le isole di Gorgona e Gorgonilla costituiscono santuari della fauna e della flora tutelati dallo Stato. Le megattere vi arrivano in agosto da sud. Lontano, a più di trecento chilometri dalla costa, si trova l'isolotto di Malpelo, uno scoglio che emerge dall'oceano circondato da una sorprendente vita sottomarina.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1.   karen julieth payares guerriero suddetto

    Mi piace questa risposta perché è molto concreta

  2.   ffeferfr suddetto

    non molto male

  3.   suddetto

    Ciao, come stai

  4.   Stefania Marrone suddetto

    ripetono, non copiano cose che non lo sono

  5.   samuelioscar1994 suddetto

    Perché sono così scortesi, se non ti servono, vai su un altro portale e ora, oppure leggi molto e concludi. E per poter criticare è bene saper scrivere, ecco perché sono così pigri.