Natale bonus novena, unione familiare

nono bonus

La Strenna Novena è uno dei Tradizioni natalizie più importante e profondamente radicato Colombia. È anche molto popolare in altri paesi sudamericani, come il Venezuela o l'Ecuador. La sua importanza trascende il fenomeno meramente religioso, divenendo atto sociale e rituale destinato all'unione delle famiglie.

Durante l'Avvento, per nove giorni (dal 16 al 24 dicembre compresi), le famiglie di tutto il Paese si riuniscono per pregare insieme e cantare canti natalizi. Il punto di ritrovo è sempre il Presepe o Presepe, situato in un luogo centrale della casa. La parola "nono" deriva proprio da quei nove giorni. Un emozionante preludio al Natale.

Origine della Novena di Aguinaldo

Questa bella tradizione cattolica è nata in terre americane, in epoca coloniale. In realtà era Fray Fernando de Jesús Larrea, religioso francescano nato a Quito, che avviò questa pratica. Tutto ebbe inizio nel 1725, dopo la sua ordinazione sacerdotale. L'idea di pregare accanto alla Natività di Gesù Bambino durante i nove giorni prima del Natale ha avuto una grande accoglienza tra i devoti.

Tuttavia, il modo in cui oggi le famiglie celebrano la Novena Aguinaldos in Colombia è dovuto alle modifiche apportate dal madre Maria Ignacia, alla fine del XIX sec. Fu lei a dare forma canonica a queste preghiere, aggiungendovi anche le gioie, così si chiamano i canti che si intersecano tra preghiera e preghiera.

Eppure, non una sola versione della Novena de Aguinaldos è sopravvissuta fino ad oggi, ma diverse. Alcuni sono recitati in spagnolo antico, un po' antiquati e lontani dalla sensibilità del presente, usando, ad esempio, una forma di "vos" reverenziale. Altri, invece, sono stati modificati per aggiornare la frase al linguaggio moderno.

questo bello video il significato della preghiera della Novena de Aguinaldos nella società colombiana è riassunto molto bene:

Come puoi vedere, per i colombiani la Novena de Aguinaldos non è solo una tradizione religiosa, ma anche un motivo per rafforzare i legami tra amici e familiari. Il Gastronomia natalizia e della Música anche loro non mancano a questo appuntamento.

Pregare la Novena

Nonostante il tono spensierato e il carattere familiare, la Novena de Aguinaldos È una cerimonia che segue linee guida e regole ben definite. Inizia sempre il 16 dicembre e termina la vigilia di Natale. In alcune case la preghiera avviene prima di cena, mentre in altre viene lasciata per dopo.

nono di bonus

La Novena della Strenna si celebra in famiglia

L'idea alla base di questo rito è il ricordo dei mesi precedenti la nascita di Gesù, periodo che culmina con la sua nascita a Betlemme. Madre María Ignacia, che standardizzò il modo di pregare le novene, istituì la ordine delle frasi come segue:

  1. Prima il Preghiera per tutti i giorni, seguendo fedelmente il testo originale di Fray Fernando de Jesús Larrea. Dopo questa lettura, il "Gloria al Padre".
  2. È seguito in seguito con il considerazioni del giorno. Ce n'è uno per ciascuno dei nove giorni.
  3. La preghiera alla Beata Vergine viene dopo, seguita dalla preghiera di nove Ave Maria (uno per ciascuna delle novene).
  4. Poi è il turno del preghiera a San Giuseppe, che viene letto anche ogni giorno. La lettura si conclude con tre preghiere: il "Padre nostro", l'"Ave Maria" e il "Gloria al Padre".
  5. Gli Gioie o aspirazioni per la venuta di Gesù Bambino compongono la parte musicale più vivace della novena. Una voce recita i canti, a cui di solito risponde un coro.
  6. Dopo questo viene il preghiera al Bambino Gesù, che in un certo senso è la parte centrale della nona. Dopo di lei, i partecipanti colgono l'occasione per formulare al bambino Gesù le loro richieste, generalmente auguri di salute e prosperità per la casa e la famiglia.
  7. Il nono si conclude con il frasi finali, che quasi sempre tendono ad essere il Padre Nostro e la Gloria al Padre.

Queste preghiere e canti devono essere recitati ognuno dei nove giorni. Come esempio di quanto sopra descritto, questo è il testo originale di Fray Fernando de Jesús Larrea con cui inizia ciascuna delle sessioni della Novena de Aguinaldos:

«Dio benignissimo d'infinita carità, che tanto amasti gli uomini, da dare loro in tuo figlio il miglior pegno del tuo amore affinché, fatto uomo nel seno di una Vergine, nascesse in una mangiatoia per nostra salute e rimedio . Io, a nome di tutti i mortali, vi rendo grazie infinite per un così sovrano beneficio; e in cambio a lui ti offro la povertà, l'umiltà e le altre virtù del tuo figlio umanizzato, supplicandoti per i suoi meriti divini, per il disagio con cui è nato e per le tenere lacrime che ha versato nella mangiatoia, che disponi dei nostri cuori con profonda umiltà, con amore ardente, con totale disprezzo per tutte le cose terrene, affinché il neonato Gesù abbia in esse la sua culla, e dimori per sempre. Amen".


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*