Tempio di Luxor

Tempio di Luxor

L'antica città egiziana di Tebe lascia ancora un buon esempio di ciò che era. È vero che è già sotto forma di rovine, ma una delle quali merita una visita. In questa passeggiata lo incontreremo Tempio di Luxor. Uno dei luoghi più iconici nella storia dell'Egitto.

Tanto che possiamo ancora notare come parte di la storia e anche le sue leggende, riposano ancora in questo posto. Oggi faremo un giro di tutto questo, guarderemo indietro e scopriremo tutto ciò che nasconde, che non sono solo pochi dettagli. Andiamo al Tempio di Luxor?

Dove si trova il Tempio di Luxor

Porta questo nome proprio perché si trova a Luxor, che è una città che sorse al posto di Tebe. essendo questa, come sicuramente già saprai, la capitale dell'antico Egitto. Accanto al fiume Nilo si trova Luxor, che è una delle zone principali, come si dice. Area che ha un deserto e che raggiunge i 40º e oltre, nel periodo estivo. Il nome del luogo è dato grazie ai palazzi o templi che vi si trovavano: sia quello che oggi è il protagonista e dedicato ad Amon-Ra che quello di Karnak. Quindi se vuoi vedere il Tempio di Luxor dovrai andare in città perché è al centro di esso.

cosa vedere tempio di Luxor

La storia del Tempio

Questo tempio è stato costruito durante il Nuovo Regno. Inoltre, è collegato a un altro che abbiamo appena menzionato, che è quello di Karnak. Era una specie di viale che i due luoghi condividevano ed era pieno di sfingi. Quindi l'area del tempio sta diventando più che ampia. È uno dei luoghi che aveva molte parti da scoprire. Come fatto importante, è necessario sapere che fu costruito da due faraoni che erano Amenhotep III che era incaricato di innalzare l'area interna. D'altra parte, il secondo del Faraoni era Ramses II che si è incaricato di completarlo.

Sebbene fossero i principali, è vero che c'erano altri che hanno aggiunto dettagli a questo luogo, sotto forma di applique decorative come quelle che ha posizionato Tutankhamon e persino Alessandro Magno. Da quando in epoca romana divenne uno dei più importanti accampamenti militari. È vero che negli anni sono andate perdute parti importanti, ma molte altre rimangono ancora. Puoi vedere i cortili e le stanze, che hanno ancora le loro piastrelle.

Prezzo d'ingresso al tempio di Luxor

Le parti principali del tempio di Luxor

Ovviamente i faraoni non badarono a spese quando si trattava di costruire un tempio dedicato a un dio. In questo caso, era destinato al Dio del cielo e del sole. Quindi qualcosa doveva essere fatto in base a tutto questo. Quindi, da un lato, troviamo il noto "dromos". Un nome che equivale a un viale o parte centrale per poter essere attraversato. Quando hai raggiunto la porta principale, sei stato accolto da due grandi obelischi. Anche se va chiarito che uno di loro è stato portato in Plaza de la Concorde a Parigi.

Anche così, siamo colpiti da due statue che sono sedute su ogni lato e che danno anche la migliore accoglienza. Poiché come si dice, sono davanti all'ingresso e sono immagini di Ramses II. Una volta dentro si può ammirare il patio, il colonnato o l'atrio. Pezzi chiave del tempio stesso. In una questione di stanze troviamo la stanza delle offerte oltre che la stanza dedicata Mut che era la dea del paradiso e anche un altro, dedicato a Jonsu che era il dio lunare. Senza dimenticare la camera natale e i vari santuari. Senza dimenticare che anche nella parte settentrionale ha una moschea, combinando così dettagli egiziani e islamici.

storia tempio luxor

Quanto costa l'ingresso al Tempio?

La verità è che Luxor ha angoli infiniti da scoprire. Quindi quando vogliamo farlo completamente e non solo di fronte al tempio, è consigliabile optare per una guida. Nel caso del tempio, è anche una buona opzione per tutte le parti che ha e per tutte le storie in ciascuna di esse. Il prezzo della visita al Tempio di Luxor Si tratta di 7,50 euro, che al cambio della lira egiziana sono circa 140 EGP. Mentre il tempio vicino, Karnak ha un prezzo di 150 EGP che sarebbero circa 8 euro (ce l'hai a solo un paio di chilometri di distanza e collegato dal viale delle Sfingi). Questo ha anche un museo all'aperto, per il quale possiamo pagare 80 EGP, cioè 4,27 euro. Ricorda che gli orari possono variare, quindi è meglio informarsi prima.

Quando divertirti a visitare il Tempio di Luxor?

È vero che tendiamo sempre a optare per la stagione estiva per fare questo tipo di viaggio. Perché è allora che abbiamo davvero le vacanze. Ma in questo caso il file mesi autunnali. Più che altro perché in estate le temperature sono molto alte, arrivando a 40º. Oltre a questo c'è più agglomerato di persone. È vero che trovare questo posto quasi vuoto è un compito molto complicato. Ma allontanandoci dai mesi più caratteristici e optando per quelli autunnali, possiamo camminare un po 'più rilassati.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*