Visitare lo Sri Lanka: i turisti spagnoli hanno bisogno del visto?

Lo Sri Lanka è uno dei paesi che negli ultimi anni ha acquisito maggiore rilevanza come destinazione turistica. Il paese, conosciuto come "la lacrima d'India" per la sua posizione geografica, è capace di far innamorare qualsiasi turista che trascorre qualche giorno nel suo territorio. I loro paesaggi montuosi punteggiati da campi di tè o dalle sue imponenti città coloniali sono alcune delle sue principali attrazioni.

Ma il paese ha anche una grande varietà di animali che vivono allo stato brado nei suoi parchi nazionali, come elefanti e leopardi. Le sue sculture di Buddha scolpite nella roccia e le spiagge selvagge del sud perfette per il surf sono alcuni degli elementi che seducono ogni anno un numero crescente di turisti.

Ma i turisti spagnoli hanno bisogno di un visto per entrare in Sri Lanka?

Per visitare lo Sri Lanka, sia per motivi turistici, di lavoro o di transito in un altro Paese, è necessario ottenere un Visto per lo Sri Lanka che ti consente di entrare e trascorrere del tempo nel paese legalmente. cittadini spagnoli è necessario richiedere un visto prima di visitare lo Sri Lanka, oltre a poter dimostrare altri requisiti che il Paese richiede ai viaggiatori internazionali.

Il visto per entrare in Sri Lanka, noto anche come ETA, è richiesto a tutti i viaggiatori. Si tratta di un'autorizzazione valida per un solo ingresso nel Paese e si può ottenerla dopo la prenotazione dei voli, ma sempre prima dell'ingresso nel Paese. Devi anche dimostrare all'ufficiale dell'immigrazione di avere una prova di sostegno finanziario per il soggiorno nel paese, oltre a mostrare un passaporto valido per almeno 6 mesi dal momento dell'ingresso nel paese.

Altri requisiti per chi entra in Sri Lanka, sia per turismo che per motivi di lavoroSono la prenotazione di un volo di andata e ritorno verso un altro Paese o il pagamento di un visto lavorativo speciale se si entra nel Paese per affari, impiego o acquisto e vendita di prodotti e/o servizi.

Una procedura necessaria per entrare nel Paese

Gli spagnoli che intendono visitare lo Sri Lanka devono ottenere il loro ETA Sri Lanka prima di entrare nel paese. Puoi ottenerlo andando a richiederlo di persona presso un'ambasciata dello Sri Lanka in Spagna, ma la cosa più consigliabile è farlo tramite Internet. Ed è che il Paese asiatico ora consente lo svolgimento online del processo per facilitare l'accesso del turismo al Paese.

È necessario seguire i passaggi per completare il modulo, per il quale potrebbe essere necessaria una consulenza professionale. Per quanto riguarda il costo per ottenere l'ETA Sri Lanka, Si stima in circa 45 euro secondo gli ultimi dati forniti dallo Sri Lanka, Anche se può variare in base al tempo in cui organizzi il tuo viaggio. Il costo dell'ETA Sri Lanka per motivi di lavoro può avere un costo aggiuntivo rispetto all'ETA per motivi turistici.

La cosa normale in questo tipo di processo è ricevere una risposta ufficiale attraverso un canale di comunicazione, come l'e-mail. Questa posta solitamente ricevuto entro 7 giorni, quindi è importante farlo in tempo prima della data di ingresso nel paese per assicurarsi di averlo quando arriva il momento. per fortuna ci sono agenzie e aziende che si offrono di svolgere questo tipo di procedura ai viaggiatori in modo che non debbano preoccuparsi di nulla.

Se prevedi di entrare in Sri Lanka in meno di 7 giorni e hai bisogno urgentemente della tua autorizzazione ETA, può anche essere elaborata ma devi indicare nella richiesta che si tratta di una procedura urgente e questo può avere un costo aggiuntivo, dal momento che devono elaborare la richiesta di ETA in molto meno tempo del solito.

Come si può vedere, è necessario che gli spagnoli richiedano un visto per poter entrare in Sri Lanka per qualsiasi motivo di viaggio, sia per turismo che per affari. Una procedura necessaria che rende più agevole il transito dei turisti all'arrivo in aeroporto e che consente al Paese di avere un maggiore controllo su chi entra nel suo territorio e ne attraversa i confini.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*