Cueva de los Verdes

la grotta dei verdi

La Cueva de los Verdes potremmo definirlo l'ingresso al centro della terra. Perché è una struttura vulcanica o una grotta, che ne ha fatto una grande attrazione turistica. Quindi non fa male conoscerlo un po 'e scriverlo come un altro dei luoghi che dobbiamo visitare almeno una volta nella nostra vita.

Se sei in Lanzarote e più precisamente ad Haría, non hai più scuse. Si trova a nord dell'isola e, come si dice, troverete tutto uno spettacolo terrestre sotto forma di un tubo vulcanico. Se vuoi sapere tutto l'essenziale per la tua visita, non perdere quanto segue!

Cos'è e come si è formata la Cueva de los Verdes

Dato che siamo avanzati, si tratta di una grotta o una specie di tubo che va nella terra. Quindi lascerai la luce del sole alle spalle per goderti l'interno di essa. Si è formato più di 5000 anni fa, a causa dell'eruzione del vulcano La Corona. Mentre le lave fluide scorrevano dove altre erano molto più compatte, questo ambiente è stato creato: una grande cavità.

Tale sarebbe la cavità che il risultato sarebbe un tubo lungo circa 7 chilometri. Si estende dalla parte del vulcano che abbiamo accennato fino a raggiungere la zona costiera. È uno dei più lunghi al mondo. È proprio in questa zona costiera che incontreremo anche quelli conosciuti come Jameos. Un ambiente naturale ma che è diventato un'area di turismo e cultura.

cosa vedere nella grotta dei verdi

I primi usi della grotta e l'origine del suo nome

Anche se ora siamo scioccati nel vederlo, molti anni fa anche di più. Quindi è sempre stata un'area in cui leggende non sono stati lasciati indietro. Ma nonostante loro, è vero che ha avuto i suoi primi utilizzi sotto forma di nascondigli. A quanto pare, gli abitanti del luogo non hanno perso l'opportunità di nascondersi dagli attacchi che hanno ricevuto. Erano i pirati che erano sempre presenti sull'isola e come tali c'erano molte persone che temevano per la loro vita.

D'altra parte, ci porta anche a pensare al origine del suo nome. La Cueva de los Verdes prende il nome di una famiglia. Dal momento che erano i proprietari del suolo in cui si è formato. Pertanto, il cognome di detta famiglia è rimasto. Da allora è sempre stato uno dei luoghi più emblematici, come possiamo vedere.

Auditorium della grotta di Lanzarote

Cosa vedere nella Cueva de los Verdes

Stiamo già imparando un po 'di più sulla sua origine, il suo nome e ora è il turno di tutto ciò che vedremo in esso. Negli anni '60 e '70 alcuni miglioramenti all'interno della grotta di per sé. Ad esempio un impianto di illuminazione in modo che con questo passaggio si possa visitare senza grossi problemi. Ovviamente sempre con una guida che ci spiegherà ogni passaggio.

Da lì è stato creato un auditorium, con le sue tribune e la bellezza che questo implica. Poiché la parte del palco e i dintorni sono ricoperti di pietra e aggiungono ancora più intensità all'area. Ma non solo, ma è anche composto da diversi angoli che risaltano come possono essere 'La gola della morte' o la "stanza degli esteti". Una visita media a questo luogo dura quasi 50 minuti, quindi saranno perfetti per scoprire ogni suo angolo.

visite guidate lanzarote

Shcedules e prezzi

Come con la maggior parte dei posti come questo, dobbiamo sempre rispettare una serie di orari e pagare un prezzo per poter entrare in questa avventura. La verità è che ne vale la pena e molto. Poiché a parte gli arrangiamenti che hanno fatto sotto forma di auditorium e il susseguirsi di luci, è un luogo da non perdere. A che ora puoi visitare la Cueva de los Verdes? Dal 30 ottobre al 10 giugno l'orario sarà dalle 00:18 alle 00:30. Mentre la stagione estiva che va dal primo giorno di luglio al 10 settembre, i suoi orari sono dalle 00:19 alle 00:9,50. Gli adulti pagheranno 12 euro, mentre i bambini fino a 4,75 anni, 2 euro. Tutti i residenti a Lanzarote pagheranno solo XNUMX euro.

Informazioni da tenere in considerazione quando si visita La Cueva de los Verdes

Andrai sempre con una guida che ti mostrerà i punti chiave e ti fornirà ogni tipo di informazione. D'altra parte, va notato che non è un'area adatta per le persone con mobilità ridotta. Dal momento che ha tratti che hanno salite e discese con scale, sebbene siano segnalate e con corrimano. Ma arriveremo alla zona strana che è più stretta e dobbiamo piegarci per continuare il percorso.

All'interno c'è una temperatura abbastanza confortevole. Mantiene intorno ai 20º durante tutto l'anno, quindi è un altro dei dati che è sempre comodo sapere quando facciamo una visita di questo tipo. La combinazione di colori nei livelli sovrapposti sarà un altro degli spettacoli da non perdere.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*