San Valentino, secondo gli italiani

San Valentino

Il 14 febbraio, il San Valentino o San Valentino, anche in Italia. E sebbene questa sia una data del calendario presa dal suo aspetto commerciale e dalla società dei consumi, è anche il giorno più importante dell'anno per le coppie innamorate.

È anche vero che questa data universale è vissuta in modo diverso in ogni paese o regione del pianeta. Oggi vedremo come gli italiani festeggiano San Valentino, sempre appassionati e creativi. Non a caso stiamo parlando del Paese di Romeo y Julieta.

L'origine di San Valentino

La tradizione italiana ha senso quando si esplora la vita del santo che dà luogo alla celebrazione. San Valentino visse effettivamente in Italia nel III secolo d.C., sotto il regno dell'imperatore romano Claudio II.

A quel tempo, prima dell'Edito de Milan del 313, che concedeva la libertà di culto a tutti i cittadini dell'impero, I cristiani erano ancora perseguitati. Valentine era uno di loro. Come sacerdote della religione proibita, è stato arrestato, torturato e infine giustiziato. Le sue spoglie furono sepolte nella Via Flaminia.

Terni, Umbria

Basilica di San Valentino a Terni (Italia)

Attualmente le spoglie del martire riposano nel Basilica di San Valentino a Terni, luogo di nascita del santo. Ogni 14 febbraio si svolge una celebrazione emozionante. Vi partecipano migliaia di coppie che cercano di ricevere la benedizione del santo per il loro futuro matrimonio.

Usanze italiane di San Valentino

Come nel resto del mondo, anche in Italia gli innamorati festeggiano San Valentino con a cena romantica o lo scambio regali: fiori, cioccolatini, ecc. Tuttavia, ce ne sono alcuni usanze e tradizioni davvero originali trovato solo in questo paese. Questi sono alcuni dei più popolari:

La donna sul balcone

Questa antica usanza è praticata (o così si dice) in tutto il paese da ragazze che non hanno un partner o non hanno ancora trovato l'amore. Per loro San Valentino c'è poco da festeggiare, anche se in compenso offre loro la possibilità di trovare il proprio partner ideale con questo rito.

Così, dopo la magica notte di San Valentino, le donne in cerca di amore dovrebbero farlo guardare fuori sul balcone (o la finestra) e aspetta che appaia un uomo. Secondo l'antica tradizione, il primo uomo che vedranno diventerà suo marito entro un anno.

È vero no, le donne italiane rispettano la tradizione e non perdono il loro appuntamento, sperando che lo scapolo che passa sotto il loro balcone sia un giovane, bello e con possibilità.

Bacio Perugina

Uno dei dolci più famosi in Italia viene prodotto nella città di Perugia dal 1922. Si tratta di Bacio Perugina, ovvero «Bacio perugino», uno dei classici regali di San Valentino in Italia.

bacio perugia

Bacio Perugina, Cioccolato di San Valentino

La pasticceria Luisa spagnoli è stato l'ideatore di questo cioccolato e colui che ha avuto l'idea di includerlo frasi romantiche all'interno della confezione. I pettegolezzi dicono che quei messaggi d'amore scritti a mano erano indirizzati al suo amante segreto.

Vero o no, quella ricorrenza semplice e divertente divenne popolare nel tempo e oggi i "baci di Perugia" sono conosciuti in tutta Italia.

Le serrature dell'amore

Sebbene questa usanza degli innamorati sia oggi diffusa in tutto il mondo, la verità è che l'idea è nata in Italia. È anche una tradizione relativamente moderna.

ponte innamorato

Il Ponte degli Innamorati, una grande meta romantica

Tutto è iniziato con la pubblicazione nel 1992 del romanzo Tre metri sopra in calore (in spagnolo, "Tre metri sopra il cielo"), di Federico Moccia. In esso, scrive una giovane coppia innamorata i loro nomi su un lucchetto e lo chiudono su una ringhiera del Ponte Milvio, a Roma. Quindi gettano la chiave nelle acque del fiume Tevere, lasciando così il loro amore sigillato per sempre.

Sicuramente Moccia non poteva immaginare il successo dell'idea che aveva inventato per il suo romanzo. Il Ponte Milvio divenne noto come il "Ponte degli innamorati", mentre molte coppie da tutto il mondo ripetevano il rito del lucchetto su altri ponti di altre città.

Destinazioni romantiche per San Valentino in Italia

L'Italia è una delle mete di viaggio perfette per godersi San Valentino, ma anche per un viaggio luna di miele o per a fuga romantica in qualsiasi momento dell'anno.

Ogni anno molte coppie visitano il paese per godersi il loro amore in una cornice magica e suggestiva. Roma, la città eterna e il sempre romantico Venezia sono alcune delle città scelte.

Ma la città italiana dell'amore per eccellenza lo è Verona, dove si trovano, tra le altre cose, i file La casa di Romeo e il Il balcone di Giulietta. Una città che si adorna come poche ogni 14 febbraio per trasformare l'amore romantico in una grande festa.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*