Shopping in Sicilia

Se esce shopping in Sicilia, preparati a goderti il ​​viaggio e porta a casa, per te o per i tuoi, regali indimenticabili. Quel tipo di ricordi che basta guardarli, annusarli o assaporarli per portarci subito in quel viaggio attraverso le terre italiane.

Cosa possiamo comprare in Sicilia? Molte cose, alcune molto turistiche e altre per niente. Nel nostro articolo di oggi scoprirai quali sono le i migliori ricordi e i migliori souvenir che puoi portare da questa affascinante e turistica isola italiana.

Dove comprare in Sicilia

Per prima cosa: troverai molti negozi turistici e molti souvenir prodotti appositamente per i turisti. Puoi acquistarli, ma se sei uno di quelli che vuole qualcosa di più speciale o ha sempre in mente il miglior regalo per chi ci aspetta a casa, allora devi muoverti un po 'di più

Naturalmente, dipenderà da come hai organizzato il viaggio o se viaggi da solo o in gruppo o in tour. Ma, per quanto possibile, devi esci dai circuiti turistici per trovare il meglio. Ora, da dove possiamo iniziare a fare acquisti? Credici o no, nei supermercati e nei discount.

Esatto, pur essendo una catena di supermercati ce ne sono tanti prodotti locali e, ad esempio, ottimi vini dei maggiori produttori. C'è un bene intersezione nel centro di Palermo che vende ottimi vini e anche oggetti tipici di decorazione. Sopra Lidl, Trapani, lo stesso. Ti piace la crema al pistacchio? Quindi quello di Lidl è ottimo e ha un buon prezzo.

Oltre ai supermercati o ai negozi importanti puoi anche fare un giro del alimentazione, The comuni e piccoli magazzini dove puoi comprare di tutto, dalla carta igienica al detersivo per bucato. Al di là di questo, la verità è che alcuni artigiani locali mettono le loro mercanzie qui e non nei negozi più grandi. Sto parlando di salsicce, salse, marmellate.

Un altro buon posto per fare acquisti è il mercato o mercato locale. Quello di Siracusa è fantastico, molto siciliano. Tanto da fare acquisti del momento, pesce o crostacei, come formaggi, noci e spezie. Si vendono anche vestiti economici. Il bazar, lo stesso.

Ci sono bazar in tutte le grandi città e alcuni sono aperti tutti i giorni e altri una volta alla settimana. Nelle città più piccole i mercatini vengono generalmente organizzati una o due volte a settimana. Per sapere quando devi solo andare all'ufficio turistico e chiedere.

Le cantine sono un'altra opzione o la stessa cosa, cantine. Puoi fare un giro tra i vigneti e comprare lì le bottiglie, che sarà sicuramente più economico che nelle cantine. Inoltre, le cantine ti insegneranno meglio sui vini e non dovrai acquistare a causa della bellezza della bottiglia. Ma se non puoi fare queste passeggiate, prova a comprare in piccoli negozi non turistici. Anche visitare il supermercato, come abbiamo detto sopra.

Cosa comprare in Sicilia

Un buon souvenir e anche molto utile, è comprare a buy cestino della spesa, fatto a mano, il famoso e bellissimo coffe. Sono decorate con molti colori e pompon, specchi e così via, e ci sono molti stili. Un altro possibile acquisto sono i prodotti in pietra lavica.

Ricordiamo che in Sicilia ci sono due vulcani attivi, l'Etna che si trova vicino alla città di Catania e quello più piccolo a Stromboli. La verità è che molte strade della Sicilia sono pavimentate con grandi pietre vulcaniche e ci sono anche altri edifici in cui è stata utilizzata la pietra vulcanica a forma di mattoni. Quindi, ci sono molti prodotti realizzati con questa pietra grigia, da bracciali, ciotole decorative, vasi...

Ti piace il corallo? Disponibile anche qui oggetti di corallo: dagli orecchini e collane, semplici o elaborate, agli oggetti decorativi. Il colore del corallo è un po' rosato o molto rosso, e se cercate il meglio li troverete a Trapani.

La Ceramica di Caltagirone è fantastico. Caltagirone è uno degli otto borghi tutelati dall'UNESCO, in Val de Noto. Molto barocco e molto siciliano allo stesso tempo, e la ceramica è fantastica: ciotole, bicchieri, piatti, urne, vassoi...

Ti piace il burattini? Famoso è il teatro dei pupi siciliani, l'Opera dei Pupi è in funzione dal XIX secolo ed è meravigliosa. Sia Catania che Palermo hanno una grande e forte tradizione in questo campo. Il pupazzi catanesi Sono più grandi di quelli di Palermo, ma in entrambe le città troverete molti negozi con un'offerta molto interessante. C'è molto burattini fatti a mano bella e ci sono molti prezzi.

Se devi indossare cappelli, ora che l'abbronzatura è sempre meno di moda, puoi acquistare un tipico cappello Coppola. Se è sempre stato legato alla mafia, oggi la storia è diversa e sono tanti i giovani che hanno scelto di indossare questo buffo cappello. nonno, Nonno. Nascono come cappelli fatti a mano a Palermo, in tweed di lana, ma esistono versioni più fresche, per l'estate, in cotone.

L'Italia non sarebbe l'Italia senza una buona pasta, quindi un'ottima opzione per lo shopping è compra pasta secca dry che è facile da trasportare e regalare. C'è un marchio molto buono, Terra liberaa, che proviene proprio da campi liberati dal controllo delle mafie a favore delle comunità locali.

Nella sezione precedente ne abbiamo parlato comprare vino in cantine o cantine più piccole. Ne vale la pena, sappiate che la Sicilia produce vini almeno dal 1500 aC quindi ha avuto il tempo di perfezionarsi e offrire il meglio.

Ci sono 23 zone di produzione vinicola sull'isola, ma le varietà più conosciute con il Syrah e Marsala. Il meno conosciuto ma forse è per questo che un buon regalo è il Nero d'Avola e il Etna Rosso. Ci sono produttori più grandi come Tasca d'Amanita o più piccoli, come COS, che produce vini naturali e biologici.

E quale miglior compagno per un vino di un pezzo di cioccolato? Non importa se vai in Sicilia in piena estate. C'è uno stile particolare di cioccolato che non si scioglie: el Stile Monica venduto nei bar. Ha radici azteche, d'oltremare, ed è fatto con fave di cacao e zucchero, il tutto trasformato in pasta e condita o con agrumi, o con cannella o con caffè. Sono avvolti con carta molto sottile e ragazzo, hai un super regalo.

Infine, in Sicilia ci sono anche tante pasticcerie, tante cose con il marzapane, ma che prendono la forma di limoni, ciliegie e pere. Si tratta del famoso Frutta Martoranaana, vere sculture, tanto da sembrare dei veri frutti. E non fanno solo frutta, ma anche panini che sembrano veri. Il tutto avvolto con finezza, come i cioccolatini.

Non dirmi niente, adesso vuoi andare a visitare la Sicilia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*