Cosa vedere in Norvegia

Spiegare cosa vedere in Norvegia sta parlando aurora boreale, gigantesco fiordi, prezioso Città nordiche y villaggi perduti integralmente Circolo Polare Artico. Ma anche da antiche terre popolate da leggendarie Vikings e di antiche tradizioni in un paese moderno.

Situato nella penisola scandinava, proprio come Svezia o Finlandia, e con una superficie di oltre trecentomila chilometri quadrati, la Norvegia è bagnata dall'acqua mare di barents e diviso in undici regioni amministrative o Fylkers che sono per ciascuno più belle del precedente. Se vuoi scoprire cosa vedere in Norvegia, ti invitiamo a seguirci.

Cosa vedere in Norvegia: città e natura

Inizieremo il nostro tour della Norvegia nella capitale, Oslo, situato nel sud del paese e poi prosegui il tuo viaggio attraverso le regioni settentrionali, orientali e occidentali, che ti offrono meravigliosi monumenti e paesaggi.

Oslo, l'antico cristianesimo

Chiamata Cristianía fino al 1897, con quasi settecentomila abitanti è la terza città della Scandinavia dopo Copenaghen e Stoccolma. È stata la capitale del paese dal 1314, quando il re Haakon V vi stabilì la corte.

Il monumento più iconico della città è l'impressionante Fortezza di Akershus, costruito settecento anni fa ma ampiamente ristrutturato nel XVI secolo secondo lo stile rinascimentale. Successivamente furono aggiunti anche altri edifici annessi. In uno di quegli edifici è possibile visitare il Museo della Resistenza Norvegese, che raccoglie la storia dell'opposizione del paese all'occupazione tedesca tra il 1940 e il 1945.

Altre costruzioni civili che vi consigliamo di visitare a Oslo sono le imponenti Palazzo Reale, stile neoclassico; la costruzione di Stoccaggio o Parlamento norvegese; il sorprendente Ayuntamiento, dove viene assegnato il Premio Nobel per la Pace, e il Parco Vigeland, che funge anche da mostra permanente delle sculture dell'artista che le dà il nome, Gustav Vigeland.

Lo Stortinget

Palazzo del Parlamento norvegese

Per quanto riguarda le costruzioni religiose, ti consigliamo di vedere il file Cattedrali del Salvatore di Oslo e Saint Olaf, quest'ultima la più grande di tutto il paese e in stile neogotico; così come il Gamle Aker e le chiese della Trinità, il primo dei quali, romanico, è l'edificio più antico della capitale.

Infine, non dovresti lasciare Oslo senza aver visto musei come quello dedicato al pittore Edvard Munch e il più curioso dei Kon-Tiki, sull'avventuriero norvegese Thor Heyerdhal, E Navi vichinghe. Senza dimenticare il Popolo norvegese, a cielo aperto e che mostra le case di tutto il paese insieme agli usi e costumi dei suoi abitanti.

Tromso, il paese dell'aurora boreale

Saltiamo nel nord della Norvegia per vedere Tromso, che si trova nella regione geografica (non politica) di Lapponia. Prende il nome dal isola di tromsoya, dove si trova il centro della città.

In esso puoi vedere templi come il antica cattedrale costruito nel 1861 e musei come quello del Università di Tromso, dove puoi conoscere la storia e le usanze del persone sami o Lappone e che si completa con lo spettacolare e unico Giardino Botanico Artico-Alpino. Ma forse quello moderno è più spettacolare cattedrale artica, una costruzione del 1965 che ha la finestra più grande d'Europa. Inoltre, Tromso è famosa per la sua vita urbana e per i numerosi festival musicali che organizza.

Tuttavia, il meglio di questa regione si trova nelle zone più remote della città. Questi sono posti perfetti per vedere il meraviglioso aurora boreale, la chiamata "sole di mezzanotte" e anche per osservazione delle balene. È possibile raggiungere il punto più settentrionale d'Europa in Capo Nord, guarda gli uccelli nel Penisola di Varanger e passare la notte in un hotel di ghiaccio a Kirkenes.

La Cattedrale Artica

Cattedrale artica

Bergen, la città delle case di legno

Parla di cosa vedere in Norvegia e non menzionare il suo spettacolare fiordi sarebbe imperdonabile. E Bergen è la porta di accesso ad alcuni dei più impressionanti come Sogne, considerato il più lungo e profondo in Norvegia, o quello di Hardanger, dov'è il Altopiano di Trolltunga.

Da Bergen si può anche andare in treno al villaggio di inganno da uno dei percorsi ferroviari più belli del mondo per essere nella parte interna del fiordo di Aurland e attraversare profondi burroni con spettacolari cascate.

Ma hai anche cose interessanti da vedere nel tuo Bergen. Ad esempio, i bellissimi quartieri di Bryggen e Strandsiden, con le sue case in legno dipinte con colori allegri. Oppure visita anche la bellissima Quadrato di pietra blu, dov'è il chiesa di san juan. Anche se, se parliamo di templi, il file chiesa di Santa Maria, l'edificio più antico della città in quanto risale al XII secolo. E anche il file Cattedrale di Sant'Olaf, di ritorno molto poco.

Infine, non puoi lasciare la città senza salire al punto di vista di Floyen, che si raggiunge con la funicolare Floibanen e da cui si ha una vista straordinaria su Bergen stessa e anche sui fiordi.

Alesund, un altro punto di partenza per i fiordi da vedere in Norvegia

Mentre Bergen è un ottimo punto di partenza per vedere i fiordi, Alesund è il migliore per visitare i più spettacolari di tutta la Norvegia. Riguarda fiordo di geiranger, elencato come Patrimonio, ma ce ne sono anche molti altri.

D'altra parte, questa regione è l'ideale se ti piace il alpinismo perché in esso è Andalsnes, considerata la capitale norvegese di questa attività sportiva e che potrete raggiungere percorrendo un altro bellissimo percorso in treno.
Ma ti consigliamo anche di fermarti al suddetto Alesund, una gemma conosciuta come «La città dell'Art Nouveau» per il gran numero di edifici di questo bellissimo stile architettonico che ha.

Geirangerfjord

Geirangerfjord

Trondheim o cosa vedere nel cuore della Norvegia

La città più importante della regione di Trøndelag, questa città è conosciuta come "La patria dei sapori nordici" a causa del gran numero di ristoranti che ha, alcuni con Stella Michelin. Ma, inoltre, è stata la capitale religiosa della Norvegia durante il Medioevo grazie alla sua spettacolare Cattedrale di Nidaros, un edificio con una base gotico-elisabettiana, e al Palazzo arcivescovile, che è la più antica costruzione civile di tutti i paesi nordici.

Inoltre, Trondheim è un file città universitaria le cui facoltà scientifiche sono, tra l'altro, in un bellissimo edificio. Ed era anche un'importante roccaforte militare, come evidenziato da I forti di Kristiansen e dell'isola di Munkholmen.

Ma la regione del Trondelag ha altre attrazioni che ti consigliamo di visitare. Questo è il caso della città mineraria di Roroscos'è Patrimonio e questo, con le sue case di legno e le miniere di rame, ti farà viaggiare indietro nel tempo. E anche quello del Inderoy Gold Route, che, a dispetto del nome, non ha nulla a che vedere con il prezioso minerale, ma con paesaggi meravigliosi che non vi lasceranno indifferenti.

Le Isole Svalvard, sulla strada per il Polo Nord

Questo arcipelago si trova nel mezzo del oceano Artico. Non dovrebbe sorprenderti, quindi, che le principali attività che puoi fare lì sono l'equitazione in a cane da slitta, orologio aurora boreale o visita grotte di ghiaccio. Inoltre, nella sua località più importante, Longyearbyen, potrai apprezzare un paesaggio meraviglioso e, come curiosità, conoscerlo Università, che è la più settentrionale del mondo.

Kristiansand, le spiagge da vedere in Norvegia

Nel sud del paese si trova l'area di villeggiatura dei norvegesi. È logico, poiché ha più ore di sole di qualsiasi altro punto della nazione e con belle spiagge. Ma ci sono anche piccoli villaggi tipici di pescatori, con le loro case di legno bianche, come Risol, Grimstad o Arendal. E, se ti trasferisci a Valle di SetesdalOltre agli splendidi paesaggi e agli edifici con i tetti d'erba, imparerai a conoscere alcune delle tradizioni più antiche della Norvegia.

Ma la città più importante della regione lo è Kristiansand, hanno una spiaggia accogliente. Ma soprattutto, il Città vecchia di Posebyen, l'unica parte del paese sopravvissuta al grande incendio scoppiato nel 1892. È un piacere passeggiare per le sue strade adornate di alberi e incorniciate da vecchie case di legno.

La valle di Setesdal

Valle di Setesdal

Inoltre, se viaggi con i tuoi figli, a Kristiansand hai il Dyreparken, un parco di divertimenti e anche uno zoo che adorerai. Da parte tua, se ti piace la gastronomia, a Lindesnes puoi mangiare al Sotto, il più grande ristorante sotterraneo del mondo e che dispone di un Stella Michelin.

Norvegia orientale: vallate e montagne spettacolari

Infine, ti portiamo nella Norvegia orientale per vedere alcuni dei parchi nazionali più impressionanti del paese. Tra loro quello di DovrefjellQuella di Jotunheimen e la Rodane. Puoi anche sfogliare il file canale telemark e fare escursioni lungo il Valle di Gudbrandsdalen.

Ma, se sei un appassionato di sci, ti mancherà il fatto che in un paese nordico ti parleremo di stazioni per praticare questo sport. Solo alcuni dei migliori, come quelli di Geilo, Hemsedal o Trysil, si trovano nella regione orientale della Norvegia.

Quando è meglio viaggiare in Norvegia

Non dobbiamo dirti che la Norvegia è molto fredda. Le estati più calde si verificano, come dicevamo, nel sud del Paese, dove ci sono anche più ore di sole. Il comportamento di questo è un'altra delle peculiarità della Norvegia. Come in altri paesi dell'area, tra fine novembre e gennaio riesci a malapena a vedere il sole (niente nelle regioni più settentrionali). Tuttavia, dalla fine di maggio alla fine di luglio, tramonta a malapena, con pochi venti ore di luce al giorno. Quindi, la Norvegia è conosciuta con il nome poetico di "Terra del sole di mezzanotte".

Pertanto, non possiamo consigliarti un momento per visitare il paese nordico, semplicemente perché dipende da cosa vuoi fare. Ad esempio, se vuoi vedere l'aurora boreale, devi entrare inverno. Ma se quello che vuoi è fare turismo, ti consigliamo di andare tra maggio e settembre, quando il tempo è più mite e le giornate molto più lunghe, come dicevamo.

Come arrivare in Norvegia

Viaggiare nel paese nordico è molto facile. Il suo aeroporto principale è Oslo, ma ce ne sono anche internazionali in altre città come Bergen, Tromso o Kristiansand. Inoltre, puoi volare da quest'ultimo verso i luoghi più remoti come isole lofoten, Svalvard e anche Capo Nord.

Roros

Città mineraria di Roros

Puoi anche raggiungere la Norvegia in treno. Oslo è collegata in treno a Copenhagen, Stoccolma o Gothenburg e, da questi, in tutta europa. Lo stesso si può dire dell'autobus e, se preferite il battello, ci sono anche linee da Germania, Danimarca y Svezia in varie città della Norvegia.

Una volta nel paese, ti consigliamo di attraversarlo treno. Conto con alcune delle linee ferroviarie più spettacolari del mondo. Tra questi, quello di Nordland; l'uno Bergen, che attraversa imponenti paesaggi montani; quella di inganno, di cui vi abbiamo già parlato, o quello di Dovre, che attraversa parchi naturali con imponenti pianure innevate.

In conclusione, se ti stavi chiedendo cosa vedere in Norvegia, sai già che ti offre molto di più dell'aurora boreale. È prezioso città con molta storia e monumenti, imponente scenario di montagna e anche spiagge nel sud del paese. Non hai voglia di conoscere la Norvegia?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*