I quartieri di Ginevra

Trovato accanto al fiume Rodano con le maestose Alpi che si ergono sullo sfondo, Ginevra è una delle città più visitate della Svizzera. In quanto quartier generale della Croce Rossa Internazionale e ex quartier generale della Società delle Nazioni, la città ha anche un'atmosfera multiculturale. In effetti, la cultura e la lingua francese continuano a predominare sotto tutti gli aspetti a Ginevra.

Va notato che è la seconda città più grande della Svizzera dopo Zurigo che offre un appeal internazionale difficile da negare. Più di 200 organizzazioni internazionali la definiscono una "città globale". La verità è che è una città molto ordinata e le sue dimensioni relativamente ridotte aiutano i tour a piedi, che è uno dei modi migliori per conoscere le sue attrazioni turistiche.

Precisamente, tra i luoghi da conoscere ci sono i suoi quartieri tradizionali come caroggio, che è separata da Ginevra dal fiume Arve, e che si dice sia il gioiello segreto della città.

Con abbondanti fioriere e fontane di acqua scintillante, Carouge è nota per il suo fascino, la tranquillità, il suo fascino mediterraneo e i suoi artisti e designer dalle molte nature.

Devi anche visitare il centro storico di Losannaa (Vielle Ville) risalente al XII secolo Il centro di questa zona è Place de la Palud, con la fontana Jet d'Eau e l'orologio floreale. La prima è una fontana in riva al lago che vomita acqua a circa 12 metri nell'aria, mentre la seconda è un orologio floreale che segna l'ora perfetta, come ci si aspetterebbe in una città nota per la sua abilità orologiera.

C'è anche l'Hotel de Ville (che è il municipio) e molti negozi specializzati, nuove boutique, caffè all'aperto e negozi specializzati meritano una visita in questa zona.

Tutto sommato, esplorando le strade della città, i visitatori possono godere della vista del Monte Bianco che è consigliata nelle giornate limpide. O in ogni caso, dirigiti verso il Lago di Ginevra, dove piccole imbarcazioni per il trasporto di passeggeri navigano da un molo all'altro. Ci sono anche visite guidate a piedi lungo le banchine che puoi goderti.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*