Sierra de Huelva: I villaggi più belli

Aroche Città della Sierra

La Sierra di Huelva È una delle zone più suggestive, situata nel nord della provincia. È composto da diversi comuni che hanno una bellezza particolare. Puoi lasciarti trasportare da una selezione di storia, natura e angoli perfetti da vivere durante le tue vacanze.

molti città più belle che ci troveremo in un'area come questa. Quindi, faremo un tour di tutti coloro che sono stati incisi nella nostra retina, perché hanno tutta quella bellezza che ci aspettavamo. Sei d'accordo con la selezione che abbiamo scelto?

Sierra de Huelva, Alajar

È un comune che dà il nome al valico più alto di questa zona. Alájar ha un centro storico, strade acciottolate, che conserva grandi monumenti di altri secoli. Lì vedrai l '"Eremo della Regina degli Angeli". Risale al XVI secolo e si possono ancora ammirare la navata, la santità o la casa. Non possiamo dimenticare la Iglesia San Marcos, il Hermitage San Bartolomé o il monumento naturale 'Peña de Arias Montano'.

I borghi più belli Alájar

Aracena

Si trova nella catena montuosa che gli dà il nome e che fa parte della Sierra Morena. Il suo centro storico è stato dichiarato Bene di Interesse Culturale e, naturalmente, è un'altra visita che merita la nostra attenzione. Un altro saranno le rovine del castello su cui possiamo vedere a chiesa gotica. Santa María de la Asunción è un tempio risalente al 1522. In un'antica sinagoga troviamo il Convento di Santa Catalina Mártir. A questo punto in montagna, le fontane diventano anche altri spazi da tenere in considerazione e dove possiamo sicuramente scattare la foto dispari. Loro siti archeologici testimoniano la presenza umana in epoca preistorica.

Aracena Huelva

Almonaster La Real

A circa 20 chilometri da Aracena incontriamo Almonaster La Real. Qui possiamo goderci un altro dei borghi più belli della Sierra de Huelva. In essa troveremo la Moschea, così come il Ponte delle Tre Fonti, la Chiesa di San Martín o nella parte più alta, il Cerro de San Cristóbal. Per tutto questo diventa una nuova visita quasi obbligatoria.

Almonastro Huelva

Linares della Sierra

Si trova in una profonda valle e sebbene abbia pochi abitanti, è un altro dei luoghi da non perdere. Le sue strade di ciottoli e alla porta d'ingresso di ogni casa, il ciottolo prende due colori. Le strade sono strette e ti condurranno verso tre piazze principali del luogo. Alla fine del XVIII secolo fu costruita la chiesa di San Juan Bautista. Accanto a questa chiesa vedremo l'arena. Inoltre, è possibile fare escursioni lungo i cosiddetti "percorsi d'acqua del Camino".

Linares della Sierra

cortegana

È un altro dei borghi più belli e senza dubbio uno dei punti che dobbiamo evidenziare è il suo castello medievale. Fu costruito alla fine del XIII secolo come mezzo di difesa. In esso, al giorno d'oggi, si celebrano alcuni giorni di interesse culturale così come i matrimoni. Inoltre, questa città ha la sua arena che risale al 1854. Non possiamo smettere di ammirare la Chiesa del Divin Salvatore. Così come l'Eremo di Nuestra Señora de la Piedad che risale al XIII secolo e la Chiesa di San Sebastián del XIV secolo.

Cortegana Huelva

jabugo

All'interno di questo comune troviamo diversi centri come El Repilado, Los Romeros o El Quejigo. Se guardiamo indietro, si dice che il primo segni di insediamento risalgono al Paleolitico. Nella Cueva de la Mora, troveremo un sito di questo periodo. Ma è vero che quando si parla di un posto come questo viene in mente il prosciutto. È vero che in questa zona possiamo gustarlo quando vogliamo ed è una delizia. Ma ha anche angoli da visitare. Dopo aver assaggiato e gustato la gastronomia, non c'è niente come una passeggiata attraverso la Chiesa di San Miguel Arcángel o il Pichón Shot.

jabugo

Santa Olalla di Cala

Senza dubbio, un'altra di quelle città che ti portano epoca medievale. Quindi, oggi è ancora possibile visitare quei resti che ci trasportano in un'altra epoca. Quindi, vale la pena essere anche in questa rassegna dei borghi più belli. Lì rimarremo stupiti dal castello medievale delle fiabe, dalla sinagoga ebraica o dalla sua chiesa parrocchiale.

Santa Olalla di Cala

Cerchio

Naturalmente, se dobbiamo guardare indietro, non potremmo non menzionare Aroche. Perché ha anche un grande patrimonio storico. Ha resti archeologici che ci portano al Età del bronzo. Qui possiamo vedere il Castello Almohade risalente all'XI secolo. Oltre a lui, il Chiesa parrocchiale del XVI secolo e, naturalmente, i musei sia il Museo del Santo Rosario che il Museo Archeologico.

Aroch Huelva

Canaveral di Leon

È proprio al centro del Sierra de Aracena e Picos de Aroche. È una zona che ha numerose sorgenti, una grande bellezza che si capirà solo passeggiando per il suo centro storico. Nel municipio c'è una piscina che funge da piscina per le calde giornate estive. Opzioni per fare un giro e godersi queste e tutte le altre bellissime città della Sierra de Huelva.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*