Giornata internazionale della donna a Cuba

El Giornata internazionale della donna Cuba si celebra l'8 marzo come nella maggior parte dei paesi del mondo. Da generazioni, donne che si sentono molto orgogliose di vivere insieme in una società che è sinonimo di diritti delle donne e del valore della loro partecipazione Rivoluzione cubana.

Questo anniversario sarà caratterizzato da tavole rotonde, laboratori, proiezioni di film e mostre. Nel frattempo, i titolari degli studenti, dei lavoratori, dei dirigenti, dei pensionati e della casa saranno onorati nelle scuole, nei luoghi di lavoro e nei quartieri dell'isola caraibica.

Un secolo fa le donne nel mondo, seguite dalla tedesca Clara Zetkin, leader e iniziarono a celebrare questa giornata segnata in molti paesi da emarginazione, violenza e prostituzione.

Le donne cubane hanno nobilitato la rivoluzione cubana e, secondo i dati ufficiali, rappresentano il 46,7 per cento del settore dello stato civile, il 67 per cento dei laureati e il 65,7 per cento dei tecnici e dei professionisti.

Inoltre, costituiscono oltre il 70% della sanità e dell'istruzione, il 51% delle indagini, il 56% dei giudici e in Parlamento raggiungono il 43,32%.

Il Segretario Generale della Federazione delle Donne Cubane, Yolanda Ferrer, ha affermato in varie occasioni che Cuba adempie rigorosamente agli obblighi internazionali sulle questioni di genere.

Ferrer sostiene che la volontà politica di Cuba ha permesso alle donne di essere beneficiarie dirette di programmi e piani che ne consentono l'inserimento nella vita economica, politica, sociale e culturale.

Ha sottolineato quel progresso nonostante il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti alla nostra isola mezzo secolo fa, ed è considerata la più grande forma di violenza contro le donne cubane.

A Cuba, la Giornata internazionale della donna fu celebrata per la prima volta nel 1931. L'evento era organizzato dalla Centrale dei Lavoratori Nazionali di Cuba e dalla Federazione dei Lavoratori dell'Avana e aveva la sua sede nella sala situata al numero 8
Revillagigedo street, a L'Avana Vecchia.

Al momento, sebbene le donne cubane abbiano grandi differenze nell'area e in tutto il mondo in termini di inclusione sociale, politica e sviluppo intellettuale, stanno ancora lottando contro l'arretratezza radicata come visione androcentrica e il giusto riconoscimento delle loro abilità più che provate , intelligenza e volontà.


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*