Uccelli nella foresta amazzonica

Uccelli della foresta pluviale amazzonica

Per molti decenni ornitologi e amanti della natura di tutto il mondo hanno viaggiato in Sud America per osservare la ricchezza e il colore del numerose specie di uccelli nella foresta pluviale amazzonica.

Non si tratta di una formazione gratuita: già nel 1970 l'ornitologo svizzero-americano Rodolphe Meyer di Schauensee assicurato nella sua opera "Una guida agli uccelli del Sud America" ​​(Una guida agli uccelli del Sud America) che non esisteva una regione al mondo con tante specie di uccelli come in Amazzonia.

E anche così, fare un catalogo completo di tutti gli uccelli che abitano questa parte del mondo è un compito complesso. Si stima che in tutta la regione (che comprende gran parte del Brasile, Venezuela, Colombia, Perù e altri stati), la cifra totale sarebbe di circa 1.300 specie. Di questi, circa la metà sarebbe endemico.

Per giungere a questa conclusione, sono state prese come base le statistiche sul numero di uccelli nella foresta pluviale amazzonica gestiti da diverse organizzazioni. Alcune di queste specie si trovano solo in alcuni habitat regionali, mentre altre sono distribuite più o meno omogeneamente in tutta l'Amazzonia.

Ecco un esempio degli uccelli più rappresentativi della foresta pluviale amazzonica:

Rapaci

La regione amazzonica ospita varie specie di rapaci uniche al mondo. Il più noto è il Aquila arpia (Arpia arpia), attualmente minacciata di estinzione. Tuttavia, può ancora essere trovato in Colombia, Ecuador, Guyana, Venezuela, Perù, Suriname, Guyana francese, Brasile sudorientale e Argentina settentrionale.

Aquila arpia

Aquila arpia

Con quasi due metri di apertura alare, è una delle aquile più grandi del mondo. Il suo piumaggio grigio, bianco e nero è, insieme alla sua peculiare cresta, la sua principale caratteristica distintiva.

Altri rapaci tipici di questa regione sono il falco criptico (Micrastur Mintori) onda gufo dagli occhiali (Pulsatix perspicillata).

Colibrì e piccoli uccelli

Il gruppo più numeroso di uccelli della foresta pluviale amazzonica è senza dubbio quello dei piccoli uccelli, che cantino o meno. Tra questi ci sono alcune specie molto rappresentative come il topazio colibrì (topaza pella), con la sua lunga coda e lo sbattimento veloce. Questo bellissimo uccello ha un piumaggio dai colori vivaci e usa il suo becco sottile per succhiare il polline dai fiori. È ampiamente distribuito in tutta la regione.

Topazio colibrì

Topazio colibrì

Ci sono molti altri piccoli uccelli in Amazzonia, un catalogo immenso. Per citare uno dei più noti, citiamo il Picchio muratore rosso (Dendrocolaptes picummus), che è una specie di picchio. Menzione speciale per un uccello di taglia media, ma molto esotico e popolare: il Tucano (Ramphastos ha giocato), molto riconoscibile per il suo enorme becco.

Gallinacee e germani reali

Ci sono molti altri uccelli nella foresta amazzonica che ci sorprenderanno. Le specie della famiglia delle gallinaceae hanno zampe robuste, becchi corti e generalmente non sono in grado di volare o sono in grado solo di brevi voli a bassa quota.

Camungo

Camungo

In questa categoria spicca il camungo (Anhima cornuta), un uccello simile al tacchino facilmente riconoscibile da una piccola protuberanza che sporge sopra il suo becco.

In una regione con tanti fiumi, canali e lagune quanto l'Amazzonia, è logico trovare molti uccelli della famiglia dei anatre, cioè anatre e simili. Il Oca dell'Orinoco o fischione anatra Sono due specie molto tipiche, senza dimenticare il Huangana, un'anatra selvatica dal piumaggio molto colorato.

Pappagalli e Ara Ma

Questo tipo di uccello è senza dubbio il primo che viene in mente quando pensiamo alla fauna dell'Amazzonia. Esistono molte specie di are, di varie dimensioni e caratteristiche fisiche. Il ara giacinto (Anodorhynchus Hyacinthinus), noto anche come l'ara blu, è probabilmente il più popolare. Ha un piumaggio vivace, prevalentemente blu, con piume dorate sul mento. Sfortunatamente, è una specie in pericolo di estinzione.

Ara

Ara giacinto

Un'altra specie molto sorprendente è il ara ala verde (Ara clorotteri), che si trova in varie parti della regione amazzonica. Questi animali si distinguono per la forza dei loro becchi, la loro intelligenza e la loro longevità, poiché possono vivere 60 anni o più.

Uccelli spazzini

Specie di uccelli carogne, che si nutrono dei resti di altri animali morti. Puoi anche trovare questo tipo di uccello nella foresta pluviale amazzonica. Tra questi, ce n'è uno che spicca sugli altri: il avvoltoio reale (Sarcoramfo papà). Non è un animale particolarmente aggraziato a causa delle macchie colorate e delle escrescenze che gli rovinano il muso.

poiana

Avvoltoio reale

 

Tuttavia, si deve riconoscere che, come il suo parente andino il CondorHa una certa aria aristocratica che lo rende particolarmente attraente. A seconda dell'area dell'Amazzonia in cui vive, questo uccello riceve nomi diversi, come ad esempio condor della giungla o re zamuro.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*