Formentera

U Parcu Naturale di Salinas

Parcu Naturale Las Salinas (Formentera)

Formentera hè a più chjuca isula abitata di u Baleares cù una superficia di circa ottanta trè chilometri quadrati. Forma in quelli, accantu Ibiza è parechji isulotti cum'è spalmador o Espardell, u dettu Isole Pitiusas.

Populatu dapoi Età di u Bronzu, cum'è cunfirmatu da u cumplessu megaliticu di ca na costa, Formentera hà micca menu di sessanta nove chilometri di costa custituita da scoglii spettaculari y magnifiche spiagge, parechji di elli incadrati da dune. Se aghjunghjemu a so vegetazione di fureste di pini è di ginepru, averemu un paisaghju di sognu chì hà fattu di l'isula una destinazione turistica per tutta l'Europa. Se vulete cunnosce Formentera, vi invitemu à seguità ci.

Cosa da vede in Formentera

Ma micca tuttu hè paisaghju trà l'attrazioni di Formentera. Hà ancu belli paesi di stile mediterraniu è parechji munumenti d'interessu. Andemu à cunnosce li.

San Francescu Saveriu

Hè a capitale di l'isula è hè stata fundata à u XVIIIu seculu. Hè una bella cità chì hà sappiutu priservà u so anticu incantu cum'è paese di pescatori. In questu site interessatu à visità u Cappella Romanica di Sa Tanca Vella, intornu à a quale hè stata custruita a cità; u chjesa di san francescu, custruitu ancu à u XVIIIu seculu, è i mulini farinarii di Sa Miranda.

Da questu ultimu, pudete gode di una magnifica vista di l'isula, in particulare di a meravigliosa Salinas d'Ibiza è Parcu Naturale di Formentera, una zona chì hè preziosa da u puntu di vista ecologicu quant'è spettaculare da u puntu di vista paisaghjistu. Oltre à esse Riserva Naturale è Zona Speciale di Prutezzione di l'Acelli, hè un Patrimoniu Mondiale. Infine, avete in San Francisco Javier una bella museu etnugraficu nantu à a vita in l'isula.

A chjesa di San Francisco Javier

Chiesa di San Francisco Javier

San Ferran de ses Roques

Situata in u centru di l'isula, sta cità è u so termu parochiale si trovanu interamente in u parcu sopra menzionatu. Hà una bella chiesa di u XIXu seculu chì, cù a piazza è e piccule strade pedonali, custituiscenu un centru storicu accogliente. Vicinu à sta villa si pò vede a tomba megalitica di ca na costa, digià citatu, è u torra di difesa di Punta Prima. Ricumandemu ancu di visità u centru turisticu di Hè Pujols, induve truverete numerosi bar è ristoranti.

Ma, precisamente perchè hè in u parcu, u so più grande incantu si trova in i paisaghji ch'ella vi offre. Hè u casu di a penisula di Hè Trucadors, un istmu di dune longu trè chilometri, largu duecentu metri è spiagge da i dui lati. È, ghjustu à a fine di questu, solu à cinquanta metri di distanza, si trova u isulottu di Espalmador, chì si pò ghjunghje à pedi quandu a marea hè bassa, ancu se ùn hè micca cunsigliatu di fà. A so volta, guasgi attaccati à Espalmador ci sò altre piccule isule: quelle di sa torretta, Castavi y des Porcs, in chì si pò vede un faru custruitu in u 1864.

U L'isula di Espardell, situatu à circa quattru chilometri à livante di u precedente. Hà e scogliere vertiginose, ma dinò una bella cala, quella di Vitellu. In a so parte occidentale, si ponu vede i resti di un anticu torre difensiva musulmana è à u nordu u Phare de Tramuntana, cù cinquanta metri d'altezza.

El Pilar de la Mola, u pianu di Formentera

Sta cità si trova nantu à un pianu spettaculare circundatu da scogliere alta guasi centu metri. In questu pudete visità u chiesa XVIIIu seculu è faro, da u quale avete una vista meravigliosa di a costa di Formentera. Pudete ancu camminà per u vigni è per u percorsi di trekking chì traversanu l'altupianu.

Ma a so altra grande attrazione hè mercatu artigianale Si tene u mercuri è a dumenica dopu meziornu è attrae ghjente di tutta l'isula. U restu di i ghjorni, hè una cità tranquilla è ancu un pocu isolata. In fatti, si parla spessu cum'è "Un 'isula in un'isula".

Peninsula di Es Trucadors

Hè Trucadors

La Savina, porta di Formentera

Ùn ci hè mancu bisognu di parlavvi di sta cità, postu chì, se visitate l'isula, vi passerete inevitabilmente per ella. Hè u portu duve ghjunghjenu e nave da Ibiza è, in qualchì mese, da Denia. Hà dinò un molo di pescatori è dui club marittimi.

Ogni dopu meziornu à La Savina a stile di mercatu di pulci hippie intornu à i vostri hotel, bars è ristoranti. Pudete ancu affittà bicyclettepercorsi attraversu u Parcu Naturale di Las Salinas.

Hè Caló de Sant Agustí

Sta piccula cità hà tanta tradizione di pesca chì si pò sempre vede l'antichi in ella boathouses in legnu, induve e barche eranu riparate da l'acqua di mare. Dapoi u 2002 sò Locu d'Interessu Culturale.

D’altronde, assai vicinu à a parte di u paese via verde 25, chì corre longu u percorsu storicu di La Mola chjamatu Camí de Sa Pujada è chì vi dà paisaghji maravigliosi. Ancu davanti à sta cità si ponu vede e ruvine di u castellu rumanu di Can Blai, dichjaratu Situ d'Interessu Culturale.

E spiagge di Formentera

Un'altra di e grandi attrazioni di l'isula Baleari risiede in u so belle spiagge è calette. Ci hè unu per ogni gustu. Avemu da vede i più impurtanti.

Hè Caló

Hè Caló de Sant Agustí

Cala di Saône

L'unica chì truverete à suduveste di l'isula hè Cala Saona, circundata da scogliere è longa circa centu quaranta metri. Hè perfettu per voi di praticà canapa o paddle surf. È, se avvicinate e scogliere di Punta piatta, Pudete fà snorkeling è observe a so bella grotte sott'acqua.

Ses Illetes

Si trova in a penisula di Hè Trucadors è parechji isulotti cum'è quellu di Tramuntana è u des Forn. Dunque, e so acque sò calme è turchinu turchinu. Se aghjunghjite e so fine sabbie bianche, avete un paisaghju di sognu. In fatti, hè stata valutata più di una volta cum'è "A più bella spiaggia di u mondu".

Ses Platgetes

Hè situatu in a parti sittintriunali di Formentera. Ma duvemu parlà à u plurale, postu chì si tratta trè piccule spiagge siparati da capicursini rocciosi. Sò incorniciati da una furesta di ginepri bassi è hè perfettu per voi di praticà immersione.

Migjorn

Sutta sta denominazione tuttu u costa sud di l'isula, cinque chilometri di spiagge chì sò più belle. I più populari è famigliali sò Ca Mari, L'Arenales y In Copinar. Tutti sò vicinu à a zona di i principali hotel è ristoranti per pudè gode di cucina lucale è di frutti di mare dopu avè fattu un bagnu. Vicinu hè ancu Calò des Morts, una piccula cala sottu à e scogliere è piena di capanne di piscadori.

purtà

Cum'è u so nome a suggerisce, face à levante è hè una di e più belle spiagge di Formentera. Cù guasi un chilometru è mezu di lunghezza è circa un centu di metri di larghezza, hà sabbie fini è limpide è acque calme è cristalline. Per questa ragione, ùn era micca abbastanza, hè preceduta da dune è una furesta chì a separanu da i depositi di sale. In corta, un paisaghju maravigliu è tamantu valore eculogicu.

Spiagge Migjorn

Migjorn

Hè Pujols

Cum'è averete forse deduttu, hè in a zona turistica omonima chì vi avemu digià parlatu. Da una parte a chjude Primu Tip è da l'altru cumunicà cù u Spiaghja di Llevant. Alterna tratti di sabbia cù altri di petra induve ci sò scorrimenti coperti per e barche. È, se fighjate versu u mare, vedrete un spettaculare paisaghju di picculi isulotti. Adiacente à questu, avete ancu u Spiaghja Sa Roqueta, menu frequentatu da i so forti venti.

Cavall den Borràs

Una altra vista spettaculare hè offerta da sta spiaggia da a quale si pò vede, in ghjorni chjari, u Costa di Ibiza. I so tramonti sò ancu belli. Hè ancu riparatu da un sistema di dune prutettu è da una furesta di ghjineperu. Infine, vi diceremu chì e so sabbie sò bianche è dolci è e so acque sò calme, malgradu a so maghjina. guasi salvaticu.

Quandu hè megliu di viaghjà à Formentera

U clima di l'isula Baleari hè di tippu Mediterraniu marittimu, dunque, assai dolce tuttu l'annu. L'inguerni sò miti è piacevuli è l'estate sò calde. A temperatura media hè intornu à sei gradi per u minimu è vintinove per u massimu. Per a so parte, e precipitazioni sò scarse, cuncentrendusi principalmente in i mesi d'ottobre è nuvembre. Inoltre, Formentera ùn hà micca grandi elevazioni, ciò chì rende u clima uniforme in tuttu u so territoriu.

Dunque, ogni mumentu di l'annu hè bonu per visità l'isula. Tuttavia, vi cunsigliemu i mesi chì passanu d'aprili à uttrovi sia per e temperature piacevule sia per l'assenza di pioggia.

Cumu ghjunghje à l'isula

Formentera ùn hà micca un aeroportu. Dunque, l'unicu modu per ghjunghje à l'isula hè attraversu u navi. Ci hè una linea di elli da Ibiza è facenu parechji viaghji à u ghjornu chì duranu appena trenta cinque minuti. Tuttavia, in estate i battelli partenu ancu da a penisula, specificamente da Deniain a pruvincia di Alicante.

Una volta in l'isula, pudete spustassi intornu à ella in un vittura di lucazione. Hè chjuca è e distanze corte. A so strada principale hè a PM-820, chì và da u portu di La Savina finu à a Faro di La Mola è dunque l'anu attraversata da livante à punente.

L'isula des Porcs

Île des Porcs

Tuttavia, a piccula dimensione di Formentera significa chì pudete ancu visità lu in bicyclette attraversu i so numerosi percorsi verdi. Per fà vi una idea, a distanza massima trà dui punti di l'isula hè pocu menu di vinti chilometri, precisamente trà La Savina è La Mola.

Cosa manghjà in Formentera

D'altra parte, ùn pudete micca lascià l'isula senza pruvà a so eccellente gastronomia. Hè un cucina tradiziunale basatu da una parte nantu à i pesci è da l'altra nantu à i prudutti di i so campi secchi. In quantu à i primi, sò simpliciamente deliziosi à a griglia o arrustiti.

Ma sò ancu preparati in modu più elaboratu. Per esempiu, in u insalata paisana, chì porta patate, pane è pesci secchi, o u polpu frittu cù patate, cipolle è pimentari. È i calamari fritti sò ancu cotti à l'inchiostru; u bullit de fish, chì hè un stufatu di pesce cù patate è arroz a banda. Di preparazione simile hè u pagine sofrit, solu hè fattu cù carne è fegatu.

In quantu à u dolce, vi cunsigliemu di pruvà u orelletes, chì sò biscotti cun anice; u greixonera, chì hè un pudding ensaimada, è u pianu, una torta fatta cù furmagliu frescu è menta. In quantu à a bevanda, pruvate u vini indigena di l'isula, chì hè stata fatta dapoi u XIIImu seculu.

In cunclusione, Formentera hè un tesoru naturale pienu di bellezza. Ad ogni passu chì fate, truverete un paisaghju ancu più impressiunante di quellu precedente. Ma vi offre ancu munimenti, un clima magnificu è una cucina deliziosa. Ùn avete micca voglia di visità u più chjucu di i Isole Pitiusas?


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

*

*